Regione Campania

Piano per il lavoro nelle PA, Pellezzano aderisce

Pubblicato il 31 ottobre 2018 • Comune , Lavoro

Il Comune di Pellezzano aderisce al progetto “RIPAM” promosso dalla Regione Campania. “Grande opportunità di lavoro”, il commento del Sindaco Francesco Morra

Il Comune di Pellezzano, con delibera di giunta n. 77 del 26 ottobre 2018, ha aderito al progetto “RIPAM” (Riqualificazioni delle Pubbliche Amministrazioni) – Concorso Unico Territoriale per le Amministrazioni della Regione Campania, promosso dalla Giunta Regionale della Campania. A tali fini, la commissione “RIPAM” si avvale di personale messo a disposizione dell’Associazione Formez PA.

Si tratta di un intervento attuativo volto ad orientare le pubbliche amministrazioni nella predisposizione dei Piani di fabbisogni di personale, secondo le normative vigenti in materia, che permette nuove assunzioni secondo apposite linee guida. Il progetto prevede il rafforzamento organizzativo degli enti locali e delle PA Campane mediante l’istituzione di un corso-concorso per la selezione, la formazione e l’assunzione di personale presso gli enti locali della Campania, attivato nell’ambito del programma “RIPAM”, di concerto con il Dipartimento della Funzione Pubblica e con il Formez.

L’adesione a tale progetto non comporta assunzione di impegni di spesa a carico dell’ente, per il quale la Regione Campania si impegna ad assicurare le condizioni per la sostenibilità finanziaria dello stesso. Il Comune di Pellezzano, attraverso gli addetti ai lavori dotati di specifiche competenze, provvederà ad effettuare l’analisi del fabbisogno di personale per il triennio 2019-2021, con il supporto del sistema informativo messo a disposizione da Formez Pa, entro 30 giorni dalla sottoscrizione del suddetto accordo, individuando le unità di personale reclutabili a tempo indeterminato ed a tempo determinato nei profili di interesse del progetto “RIPAM” Campania. 
“L’adesione a tale progetto – dichiara il Sindaco Francesco Morra – consentirà al nostro ente di assumere, laddove necessario, personale adeguato alle necessità dei vari uffici comunali. E’ un’importante opportunità realizzata dalla Regione Campania, alla quale abbiamo aderito senza indugi, che si traduce in concrete possibilità di lavoro soprattutto per i giovani dotati di specifiche competenze e professionalità che potranno mettere al servizio della pubblica amministrazione e del proprio territorio di riferimento”.

L’accordo sottoscritto avrà efficacia tra le parti a partire dalla data di sottoscrizione fino al 31 dicembre 2020, con possibilità di proroga previa disponibilità espressa dalle parti.