Regione Campania

Cimitero Comunale, via ai lavori

Pubblicato il 16 ottobre 2018 • Comune , Opere , Servizi , Sociale 84080 Pellezzano SA, Italia

Al via i lavori di riqualificazione del cimitero comunale della frazione Coperchia di Pellezzano. Progetto finanziato con residui di mutui dalla Cassa Depositi e Prestiti

Con delibera di giunta n. 62 del 2018, la Giunta del Comune di Pellezzano, ha dato il via libera alla riqualificazione del cimitero comunale in via Ten. Farina nella frazione Coperchia. Un intervento molto atteso, che l’amministrazione guidata dal Sindaco Francesco Morra, ha voluto mettere a punto attraverso un lavoro di squadra, che sin dal primo giorno dell’insediamento a Palazzo di Città, sta privilegiando esclusivamente gli interessi della collettività.
La riqualificazione del cimitero comunale verrà eseguita facendo affidamento ai fondi della Cassa Depositi e Prestiti in merito alla possibilità di richiedere il saldo di alcuni importi residui per la realizzazione di un nuovo unico progetto. Considerata la necessità di urgenti interventi di riqualificazione per una migliore praticabilità dei luoghi da parte degli utenti, il progetto di fattibilità è stato approvato per una somma complessiva di 31mila euro. 
I lavori avranno inizio domani 17 ottobre ’18 e termineranno per le ricorrenze di ogni santo e dei defunti del prossimo mese di novembre. La riqualificazione interesserà il ripristino dello stato dei luoghi, privilegiando soprattutto gli interventi di miglioramento dei passaggi pedonali danneggiati, mettendo in sicurezza tutte le cappelle e i punti di accesso alle tombe di famiglie e ai loculi. Nel corso dei lavori di riqualificazione, i competenti organismi istituzionali si impegneranno a mantenere aperti tutti gli spazi del cimitero per garantire la fruibilità da parte di coloro che si recano al suo interno per fare visita ai propri estinti. 
“L’usura del tempo – spiega il Primo Cittadino – ha reso necessario un intervento di riqualificazione del cimitero comunale della frazione Coperchia. Riteniamo necessario il mantenimento di un decoro strutturale, soprattutto come forma di rispetto di un luogo sacro nel quale i nostri concittadini si recano per far visita ai propri cari estinti. E’ nostro dovere quindi eseguire i dovuti passaggi istituzionali per rendere realizzabile gli interventi di miglioramento indicati nella delibera di giunta”.
La riqualificazione del cimitero comunale è solo uno dei numerosi interventi urbanistici e infrastrutturali presenti nell’agenda di governo. Tra gli obiettivi principali dell’amministrazione targata Morra c’è innanzitutto quello di innalzare il livello di vivibilità sul territorio comunale di propria competenza, garantendo una migliore qualità della vita attraverso modelli organizzativi e di gestione funzionali alle esigenze dei residenti locali.

 

Di seguito il link della video intervista.